Rieccoci dopo molto tempo a scrivere qualche appunto…

L’argomento è di un’originalità imbarazzante, infatti se cercate in rete troverete mille e più articoli a riguardo, però come al solito a me serve un piccolo riassunto “copia e incolla” da poter riutilizzare al volo ed allora eccolo qui…

Iniziamo dall’ultima parte e cioè con windows xp (professional ovviamente) non ci sono problemi, ma se come tutti ormai siete passati al futuro (ahahaha) con windows 7 allora per poter accedere al dominio samba dovete scaricare ed installare l’hotfix dal sito microsoft (che non è altro che un file .reg da eseguire) per poter bypassare il problema.

A questo punto passiamo al samba…

Qui trovate il file smb.conf dove dovreste cambiare solo il nome del WORKGROUP che nel nostro caso è quindi il nome del DOMINIO e le condivisioni…

Lasciando perdere le varie voci del file conf (per molte delle quali non saprei neppure spiegarvi le specifiche) vorrei solo specificare che:

nella cartella /home/netlogon ho messo il file logon.cmd dove ho inserito i comando per connettere le unita di rete (in questo caso “condivisione”) la dir personale viene montata automaticamente con la lettera H
nella cartella /home/profiles/ risiederanno le cartelle dei profili dei vari utenti… (ad esempio /home/profiles/utenteXp oppure /home/profiles/utenteWindows7.V2)

Per resto quando aggiungete il vostro client al dominio vi verrà chiesto un account con privilegi e in quel caso inserite pure le credenziali del vostro account root e a questo punto il gioco è fatto.

Altra specifica, se volete che il vostro utente del dominio sia anche amministratore (o altro) della macchina client dovete aggiungerlo al gruppo che vi interessa facendo il login con un account amministratore della macchina.

Per quanto riguarda gli utenti come al solito (non usando LDAP) si procede aggiungendo l’utente al sistema e poi al samba così:

adduser utente
smbpasswd -a utente

per le macchine (si, è necessario un account per ogni macchina che accede al dominio) (e bisgna preventivamente creare il gruppo machines)

/usr/sbin/useradd -g machines -c “nomemacchina machine account” -d /var/lib/samba -s /bin/false nomemacchina$
passwd -l nomemacchina$
smbpasswd -a -m nomemacchina

Altra cosa ancora il cambio password degli utenti del dominio è comodo farlo da web con SWAT.

A presto

Something to say?

You must be logged in to post a comment.